Gualdo Casacastalda, le trasferte restano tabù

Pubblicità

Nulla da fare per il Gualdo Casacastalda: tornare dalle trasferte con un risultato positivo pare sempre più un miraggio. Anche ieri è arrivata una sconfitta, la sesta su sette partite lontano dal Luzi (con un solo pareggio), nonostante la squadra di Riccardo Bocchini fosse andata in vantaggio con il solito Villanova, giunto al suo ottavo centro stagionale.

E’ vero, di fronte c’era la capolista Montecatini, ma il Gualdo Casacastalda è tornato a metterci pesantemente del suo su questa battuta d’arresto, come spesso accaduto in passato. Una serie di errori individuali piuttosto marchiani hanno spalancato la porta ai toscani in occasioni delle due reti, arrivate entrambe in chiusura di frazione.

Ora il Gualdo Casacastalda non può più scherzare. Il divario con la zona salvezza diretta sta diventando quasi una voragine (sette punti separano Menchinella e compagni da Pianese, Viareggio e Sangiovannese) e con una Massese in ripresa (ma soprattutto con un organico nettamente superiore) diventa imperativo portare a casa come minimo quattro punti dalle prossime due partite che chiudono il girone di andata, che vedranno la squadra di Bocchini affrontare una Voluntas Spoleto in caduta libera e una Pianese che è la squadra più prossima, anche se piuttosto distante, in chiave salvezza.

Per oggi è previsto un summit tra tecnico e dirigenza per valutare la possibilità di intervenire ancora sul mercato per rinforzare la squadra.

VALDINIEVOLE MONTECATINI 2: Giusti, Vettori, Papini (34′ st Orsatti), Santeramo (20′ st Michelotti), Giordani, Mazzanti, Santini, Di Vito, Pecchioli, Caciagli, Gelli (45′ st Del Sorbo).
A disp.: Martinuzzi, Tafi, Chiaramonti, Agostiniani, Gialdini, Rinaldi. All. Maneschi
GUALDO CASACASTALDA 1: Casini, Stoppini, Tofoni (41′ st Dragoni), Menchinella, Palazzi, Sgambato, Gagliardini (13′ st Guidubaldi), Spinosa, Fondi, Villanova, Gaggioli (37′ st Ferranti).
A disp.: Fiorucci, Cancelloni, Gaggiotti, Picchiarelli, Marani, Nardi. All. Bocchini.
Arbitro: Nube di Mestre (Pascali – Caviano)
Marcatori: Villanova (GC) 4′ pt – Di Vito (M) 44′ pt – Santini (M) 40′ st
Spettatori: circa 200
Ammoniti: Caciagli (M). Spinosa, Palazzi (GC)
Angoli: 9-1
Recupero: 2′ – 4′