L’artista tedesca Beate Kulina espone alla “Allegretti Gallery”

Verrà inaugurata oggi pomeriggio alle 19, presso la Adelinda Allegretti Studio & Gallery di Gualdo Tadino, la mostra dell’artista tedesca Beate Kulina.

Per l’occasione sono stati selezionati 24 acquerelli, in gran parte già presentati lo scorso anno a Firenze, in una mostra curata da Adelinda Allegretti.

Il tratto di Beate Kulina riflette appieno la tradizione tedesca, dura e a tratti spigolosa, molto lontana da quella italiana che invece risulta più delicata. Inoltre i soggetti sono per lo più desunti dal mondo vegetale, anche se non manca la figura animale.

La mostra resterà aperta sino al 30 giugno prossimo. Beate Kulina, nata ad Amburgo nel 1949, vive e lavora a Berlino.

Articolo precedente“Simposio”, mercoledì 5 giugno torna il laboratorio teatrale del “Casimiri”
Articolo successivoLa comunità musulmana di Gualdo Tadino ha festeggiato la fine del Ramadan
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.