Vaccinazione anti Covid over 80, l’Usl raccomanda la massima puntualità

Pubblicità

Tutti i cittadini ultraottantenni che hanno prenotato la vaccinazione contro il Covid per lunedì 15 febbraio stanno ricevendo in queste ore un sms da parte di CUP Umbria con cui si ricorda la data, l’ora e il luogo dell’appuntamento, raccomandando di presentarsi con la massima puntualità e non in anticipo, al fine di evitare assembramenti.

Per ottimizzare le tempistiche delle operazioni di vaccinazione, a coloro che riceveranno la dose presso gli ambulatori della sede di Ponte D’Oddi a Perugia nell’sms sarà indicata una rettifica dell’orario di alcuni minuti.

La vaccinazione degli over 80 comincerà, come previsto dalla Regione Umbria, dai cittadini nati nell’anno 1940 e gennaio 1941.

Le sedi vaccinali saranno aperte dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 14, e per la prima giornata di lunedì sono previste complessivamente circa 300 somministrazioni con dosi Pfizer.

L’Usl Umbria 1 raccomanda a tutte le persone che saranno sottoposte a vaccinazione di portare con sé il modulo di consenso e la scheda anamnestica, debitamente compilati e scaricabili CLICCANDO QUI

Gli accompagnatori potranno entrare solo in caso di grave impedimento e disabilità del soggetto da vaccinare. Gli assistiti possono fare colazione ed è bene che abbiano assunto i farmaci abituali. Si consiglia, infine, di vestirsi in modo che sia facile scoprire la spalla per l’iniezione del vaccino.

Questo l’elenco dei punti di vaccinazione dell’Usl Umbria 1:

  • – Centro Umbria Fiere di Bastia Umbra (piazza Moncada);
    – Città di Castello (piazza Don Zefferino Caporali frazione Trestina);
    – Palazzetto dello sport di San Mariano di Corciano (via Cattaneo, 30)
  • Cva centro ricreativo a San Marco di Gubbio (via Ischia Padule)
    – Ospedale Media Valle del Tevere di Pantalla di Todi (strada del Buda);
  • – Centro Emanuele Petri di Tuoro sul Trasimeno (via del Porto);
  • – Centro di salute di Umbertide (largo Cimabue).