Tirreno-Adriatico: Van der Poel trionfa a Gualdo Tadino

photo credits: laPresse

Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) ha vinto la terza tappa della Tirreno-Adriatico Eolo, da Monticiano a Gualdo Tadino (219 km). Sul traguardo di viale Mancini ha preceduto Wout van Aert e Davide Ballerini. Wout van Aert è ancora in Maglia Azzurra.

RISULTATO FINALE
1 – Mathieu van Der Poel (Alpecin-Fenix) – 219 km in 5h24’18”, media 40.518 km/h
2 – Wout van Aert (Team Jumbo-Visma) s.t.
3 – Davide Ballerini (Deceuninck – Quick Step) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Wout van Aert (Team Jumbo-Visma)
2 – Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) a 4”
3 – Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) a 10”

LE MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Sara AssicurazioniWout van Aert (Team Jumbo-Visma)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo ZanettiWout van Aert (Team Jumbo-Visma)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da EnelVincenzo Albanese (Eolo-Kometa Cycling Team)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da SportfulTadej Pogačar (UAE-Team Emirates)    

Il vincitore di tappa Mathieu van der Poel , subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Ero frustrato per l’errore che ho fatto ieri, quindi volevo far bene oggi. Sono davvero felice di questa vittoria, soprattutto dopo il lavoro della squadra. È stato uno sprint davvero difficile dopo una lunga tappa. Volevo davvero vincere una tappa della Tirreno-Adriatico.”

  • photo credits: laPresse
  • photo credits: laPresse
  • photo credits: laPresse
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
  • Foto Gian Mattia D Alberto - LaPresse 12 Marzo 2021 Gualdo Tadino (Italia)
Articolo precedenteTutto pronto a Gualdo Tadino per l’arrivo della terza tappa della Tirreno-Adriatico
Articolo successivoCovid, nuova ordinanza della Regione: negozi aperti il sabato e asili in presenza
Marco Gubbini
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria. Ex direttore artistico di Radio Tadino (1985-1986), ideatore e curatore di programmi televisivi giornalistici delle emittenti Rete7 (1985-1990) e TV23 (2003-2006). Esperienze varie come corrispondente di varie pubblicazioni, fra cui Calcio Perugia (2005), La Voce di Perugia (2006-2007). E' stato collaboratore dell’agenzia di stampa Infopress (2004-2012), ha scritto articoli per testate quali Il Giornale dell’Umbria, La Nazione, Il Corriere di Romagna, Il Sannio, Il Crotonese, Il Corriere di Forlì, La Nuova Ferrara. Iscritto all’Associazione Italiana Reporter e Fotografi dal 2009. Coideatore e curatore del sito gualdocalcio.it (1998-2012) e gualdocasacastalda.it (dal 2013 al 2016). Addetto stampa del Gualdo Calcio in serie C e altre categorie (dal 2004 al 2012) e del Gualdo Casacastalda in serie D (dal 2013 al 2016). Segretario dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino dal 2014 al 2017. Componente della redazione dei periodici Il Nuovo Serrasanta e Made in Gualdo. Autore del libro "Libera, ma Libera Veramente" (edizioni Eta Beta, 2021).