Successo del quattordicenne Marco Gioia al XIX Concorso Pianistico di Riccione

In un Palazzo del Turismo di Riccione illuminato con i colori della bandiera ucraina, a sottolineare la solidarietà della città al popolo ucraino, domenica scorsa il giovanissimo pianista Marco Gioia, che compirà 14 anni il prossimo mese di aprile, ha ottenuto il primo premio assoluto nella categoria D (2007-2009) con una valutazione di 98/100 al XIX Concorso Pianistico di Riccione, con borsa di studio.

.

.

Il musicista gualdese ha presentato un programma con brani di Liszt e Chopin e ha suonato di fronte ad una platea numerosa e competente che ha apprezzato la dedizione di tutti i giovani pianisti che, nonostante le tantissime difficoltà dovute al Covid, con l’impossibilità di poter frequentare le lezioni dei loro maestri e con l’ansia per la situazione politica nel mondo, sono riusciti a portare avanti la loro preparazione e a raggiungere i loro obiettivi.

Articolo precedentePsr Umbria, Morroni: “Attivati due nuovi bandi per oltre 13 milioni di euro”
Articolo successivoTorna la processione del Venerdì Santo a Gualdo Tadino
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.