“Sotto il vecchio campanil”, al via il campionato regionale di tiro con la Balestra Antica

Manca poco alla 25ma edizione del Campionato Regionale di Tiro con la Balestra Antica da Banco, che quest’anno si svolgerà a Gualdo Tadino il prossimo 26 giugno col nome di “Sotto il vecchio campanil“.
Le compagnie che si sfideranno saranno quella di Assisi, Amelia, Montefalco, Norcia e ovviamente la Waldum di Gualdo Tadino.

Questo il programma della giornata:
ore 9.00 – arrivo in piazza Martiri, scarico materiali, sorteggio delle postazioni di tiro, montaggio pancacci e vidimazione verrette.
ore 10.00 – inizio dei tiri di prova
ore 12.15 – fine dei tiri di prova e sistemazione del materiale presso la taverna di San Benedetto.
ore 12.45 – inizio del pranzo conviviale presso la taverna di San Benedetto.
ore 15.30 – ritrovo in piazza Garibaldi e partenza del corteo storico.
ore 16.15 – inizio delle gare. Tra la gara a squadre e quella sul cornolio, esibizione del Gruppo Sbandieratori Città di Gualdo Tadino.
ore 18.30 – premiazione di rito e saluti.

SCARICA LA BROCHURE UFFICIALE

LA COMPAGNIA BALESTRIERI WALDUM – Fondata nel 1987, è entrata l’anno dopo a far parte della Lega Italiana di Tiro alla Balestra. Ha organizzato a Gualdo Tadino tre campionati italiani (1990, 2000 e 2010). In occasione dell’ultimo campionato nazionale, nel 2019, Beatrice Parlanti si è aggiudicata il titolo italiano nel tiro individuale arrivando prima su 156 tiratori.

Articolo precedenteIl 23 giugno torna a Grello la Festa del Fuoco
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.