Schianto e fuga di gas. Evacuate due abitazioni

Le conseguenze dell'impatto

GUALDO TADINO – Un incidente che poteva avere conseguenze drammatiche, quello che è successo intorno alle 16 di domenica scorsa 12 giugno in prossimità della frazione di Vaccara. Una Mazda condotta da E.B., una ventottenne residente in città, è sbandata andando a schiantarsi dapprima contro un muretto e poi finendo la sua corsa contro una bassa costruzione contenente contatori del gas.

L’impatto è stato così violento da distruggere la piccola costruzione causando una perdita di gas di 4,8bar! Più che sufficiente a poter causare una potente esplosione, anche solo in caso di piccole scintille.

Pronto è stato l’intervento dei tecnici Italgas, che hanno dapprima messo in sicurezza la zona interrompendo la fuga di gas e poi ripristinato totalmente le utenze. Carabinieri e Vigili del Fuoco, dopo aver chiuso la via ed evacuato le abitazioni più vicine, avevano pensato in un primo momento di bloccare addirittura la linea ferroviaria Roma – Ancona che passa a pochi metri, proprio a causa della potenza della fuoriuscita di gas. Per la conducente dell’auto solo piccole ferite non gravi.

Il luogo prima dell'incidente
Il luogo prima dell’incidente

 

Le conseguenze dell’impatto

 

L'auto coinvolta
L’auto coinvolta
Articolo precedentePro Acqua: “Cittadini pro Rocchetta: difensori di una causa persa”
Articolo successivoFI e MS, Rocchetta e gli atteggiamenti ondivaghi delle istituzioni
Avatar photo
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.