Presciutti sulla piastra di Cartiere: “Nessuno smantellamento, sarebbe una follia!”

Dopo la lettera, da noi pubblicata, di un lettore che temeva uno smantellamento della piastra polivalente del quartiere Cartiere, il sindaco di Gualdo Tadino ci ha fatto pervenire una nota in merito in cui si dice “stupito della querelle montata sul presunto (perché tale non è) smantellamento della struttura”.

Nulla di più falso – scrive il sindaco Massimiliano Presciutti – L’amministrazione comunale, dopo essersi confrontata in tante occasioni con la Pro Loco e gli abitanti del quartiere, con la dirigenza dell’Istituto Comprensivo, i rappresentanti dei genitori e il corpo docente, ha concordemente presentato un progetto di riqualificazione dell’intera area, che prevede la costruzione di un immobile a servizio della scuola del quartiere e anche delle società sportive a valere su una misura di finanziamento nazionale, che dopo l’approvazione del recupero della scuola elementare di Vaccara, potrebbe dotare una delle frazioni più popolose della città di nuovi servizi attesi da decenni.
Il progetto non prevede in alcun modo lo smantellamento della piastra, anzi l’esatto contrario: la sua valorizzazione. In ogni ogni caso sarà nostra cura promuovere un incontro pubblico in loco per rappresentare a chi lo vorrà come stanno realmente i fatti.

Basterebbe solo pensare che a cartiere c’è una delle pro loco più longeve ed attive della città – conclude Presciutti – per capire che solo pensare di smantellare la piastra sarebbe una follia“.

Articolo precedenteComunanza e comitati sul piede di guerra contro il Comune: lunedì manifestazione in piazza
Articolo successivoLaghetto di Valsorda, intervengono i gruppi di maggioranza: “Basta con accuse vergognose e diffamatorie”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.