Fermato in stato di ebbrezza aggredisce i carabinieri e viene arrestato

Nella notte di sabato scorso, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gubbio hanno arrestato un 50enne per l’ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Nel corso di servizio atto alla prevenzione della microcriminalità nei luoghi della “movida” e al controllo della circolazione stradale nel fine settimana, i militari hanno proceduto al controllo di un’automobile in uscita dal centro storico di Gubbio.

Alla guida un uomo che evidenziava sintomi riconducibili all’assunzione di bevande alcoliche, perciò i carabinieri lo hanno sottoposto all’etilometro.

Il conducente, dopo la prima prova con risultato positivo, ha dato in escandescenze inveendo contro i militari con frasi minatorie; poi, improvvisamente, si è scagliato contro uno di loro colpendolo con un pugno alla spalla.

I carabinieri sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. Sottoposto a perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di un cacciavite della lunghezza di 24 cm. E’ stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Perugia anche per il porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e per essersi posto alla guida in stato di ebbrezza alcolica, in quanto è risultato avere un tasso pari a 2,21 g/l.

Nella mattinata di sabato si è tenuta l’udienza di fronte al Giudice del Tribunale di Perugia, che ha convalidato l’arresto e ha disposto nei confronti dell’indagato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Articolo precedenteSiAmo Gualdo-FdI: “Piazza Garibaldi abbandonata e trascurata: quale destino?”
Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.